Maria d’Arienzo

Maria d’Arienzo

È Professore Ordinario di Diritto Ecclesiastico e canonico e di Diritti confessionali presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli e Incaricato di Diritto Ecclesiastico presso l’Università della Calabria.

È Direttore della Rivista di fascia A "Diritto e Religioni"; membro del Comitato fondatore e direttivo della Rivista "Monitor Ecclesiasticus" Nova serie; della Rivista "Democrazia e diritti sociali", nonché del Comitato editoriale della Collana del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, edita dalla Giappichelli, e della Collana "Marco Polo" edita dalla Editoriale Scientifica e della Rivista internazionale "L’année canonique".

È autrice di quattro monografie e di numerosi articoli dedicati principalmente al rapporto tra laicità e libertà religiosa in prospettiva anche comparatistica, all’incidenza del fattore religioso nelle dinamiche migratorie, alle problematiche concernenti i rapporti tra diritto islamico e diritto occidentale relative al diritto di famiglia, ai principi della finanza ed economia islamica ed alla condizione giuridica della donna.