Un convegno a Roma per discutere sul ruolo degli Stati in rispetto alla libertà religiosa

Lo scorso 30 maggio, Marco Respinti, membro del Consiglio Consultivo di FOB, ha partecipato in veste di relatore al convegno internazionale Libertà di credo e riconoscimento religioso: stato attuale e prospettive, organizzato dalla Chiesa di Scientology di Roma in collaborazione con l'Osservatorio degli Enti Religiosi, del Patrimonio Ecclesiastico e delle Organizzazioni Non Profit dell'Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di Napoli.

Epidemia di crimini d'odio contro i Testimoni di Geova in Giappone: Chi è il responsabile?

I documenti dimostrano che le organizzazioni private anti-sette hanno avuto un ruolo chiave nella creazione di documenti governativi che hanno causato un'ondata di odio e violenza.

di Massimo Introvigne — Nel giugno 2023, una donna di 70 anni, Testimone di Geova, è stata aggredita da un uomo di 57 anni mentre era pacificamente intenta a predicare.

Ammissibile il divieto di indossare il velo islamico nelle scuole fiamminghe

Il divieto di indossare simboli visibili del credo nel sistema educativo ufficiale della Comunità fiamminga non è incompatibile con l'articolo 9 della Convenzione

Cancelliere della Corte Europea (16.05.2024) - Nella sua sentenza sul caso Mikyas e altri c. Belgio (ricorso n. 50681/20), la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha, a maggioranza, dichiarato il ricorso irricevibile. La sentenza è definitiva.

Nuova legge sugli "abusi settari" al vaglio del Consiglio costituzionale

Non si spegne la protesta per la nuova legge francese che ha istituito il reato di "sottomissione psicologica” che mira al "rafforzamento della lotta contro le devianze settarie” e, di male in peggio, il reato di istigazione al rifiuto di cure o all'adesione a pratiche non convenzionali. Ma ai più attenti non è sfuggito il fatto che il nuovo reato mette in serio pericolo la libertà di religione o di credo, vecchio obiettivo della laicità francese. Anche perché in tutto questo c’è l’ingombrante zampino della MIVILUDES. 

Un convegno a Roma per discutere sul ruolo degli Stati in rispetto alla libertà religiosa

Lo scorso 30 maggio, Marco Respinti, membro del Consiglio Consultivo di FOB, ha partecipato in veste di relatore al convegno internazionale Libertà di credo e riconoscimento religioso: stato attuale e prospettive, organizzato dalla Chiesa di Scientology di Roma in collaborazione con l'Osservatorio degli Enti Religiosi, del Patrimonio Ecclesiastico e delle Organizzazioni Non Profit dell'Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di Napoli.

Epidemia di crimini d'odio contro i Testimoni di Geova in Giappone: Chi è il responsabile?

I documenti dimostrano che le organizzazioni private anti-sette hanno avuto un ruolo chiave nella creazione di documenti governativi che hanno causato un'ondata di odio e violenza.

di Massimo Introvigne — Nel giugno 2023, una donna di 70 anni, Testimone di Geova, è stata aggredita da un uomo di 57 anni mentre era pacificamente intenta a predicare.